E' UNA STRANA STORIA DI FANTASMI. DI OMBRE CHE BUSSANO ALLE PORTE SPRANGATE DELL'EUROPA. STRADE SCONNESSE DA MACINARE A PIEDI. DISTESE DI MARE COLME DI CORPI. CAMPI INNAFFIATI DA SUDORE E LACRIME.

SONO PASSATI? QUANTI ANCORA DEVONO FARLO?


SONO FANTASMI SIGNORI, NON ABBIATE PAURA! CI OSSERVANO IN SILENZIO. IN SILENZIO PASSANO. E CI OSSERVANO.
A TERRA, BRANDELLI DI VITE.

MA NON LI VEDRETE. SONO SOLO FANTASMI.